OPUS – Pietro Trabucchi

(Libri)

Per raggiungere uno scopo la nostra risorsa più grande è l’automotivazione.

Questa frase è scritta sotto il titolo di “OPUS”, il libro di Pietro Trabucchi.

Trabucchi è uno psicologo che da oltre vent’anni si occupa di motivazione, ha seguito varie squadre olimpiche e si è occupato della preparazione di membri di spedizioni alpinistiche finalizzate a stabilire record di ascensione. Insomma un personaggio che ha sempre “bazzicato” situazioni estreme spiegando agli altri come arrivare a superare i propri limiti. Il libro non è un libro motivazionale in senso stretto anzi spiega che la sola sola cosa che conta e che funziona è la motivazione intrinseca, quella che abbiamo dentro di noi e non quella “imparata” dai “motivatori”.

Pietro Trabucchi nella sua vita si è messo duramente alla prova e sulle basi delle sue esperienze spiega come trovare la nostra personale motivazione, quella che ci farà superare, se lo vorremo, i nostri limiti. Quindi non un libro motivante in senso stretto ma un libro che su rigorose basi scientifiche spiega cosa è la propria motivazione e come fare ad allenarla, sì perché di questo si tratta. Allenare la motivazione intrinseca significa tenerla sempre viva e pronta come uno strumento che ci permetterà di arrivare dove vogliamo. 

Quindi uno sviluppo motivazionale, una crescente trasformazione, da qui viene il titolo del libro; Opus era il termine che gli alchimisti rinascimentali usavano per descrivere il processo di trasformazione della materia in oro. Ho trovato molto interessante il capitolo che parla della “La legge della passione” ma fondamentalmente tutti i capitoli sono validi e interessanti.

Il libro è facile da leggere ed è strutturato come un percorso di apprendimento che alla fine avrà fornito al lettore tutte le competenze che permetteranno di trovare e sviluppare le proprie motivazioni. Trabucchi ci ha spiegato come fare, ora tocca a noi!

C.D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *