NON SONO DESTINATO A VINCERE…

Lavori duro, studi, pianifichi tutto senza tralasciare i particolari. Compi rinunce e ti sacrifichi, sei pieno di aspettative e speranze ma nulla sembra accadere.

Cominci a dubitare di te stesso e magari dai credito a tutti quelli che ti dicevano: ” Non ci riuscirai mai ” e solitamente sono la maggior parte delle persone che ti circondano. Il senso di fallimento possiede la tua anima e come un sigillo conferma una credenza comune a molti: “ Non sono destinato a vincere “.

Come spesso accade, l’universo ti contraddice e rivela le sue leggi inconfutabili. Tu sei nato per vincere e quello che tu interpreti come un fallimento, altro non è che il naturale corso degli eventi. Quando sembra che nulla accade è perché non ti accorgi che ti stai preparando al successo così come accade a una specie particolare di Bambù.

Il suo nome scientifico è ” PHYLLOSTACHYS PUBESCENS “. Quando il seme di questa pianta attecchisce alla terra, dopo una settimana… non succede nulla. Dopo un mese… nulla. Dopo sei mesi… nulla. Ed è allora che i dubbi e le incertezze minano la tua fede. Come spesso ci accade nella nostra vita, cominciamo a vivere l’ennesimo fallimento. Ma se conosci le leggi universali che dettano le cose tu sai che i miracoli avvengono.

È PROPRIO QUANDO SI CREDE CHE SIA TUTTO FINITO, CHE TUTTO COMINCIA (Daniel Pennac)

Dopo quasi due anni, il nostro bambù comincia a germogliare e a crescere un metro al giorno raggiungendo un’altezza massima di 28 metri nel giro di trenta giorni con un fusto di un diametro di trenta centimetri. Quando sembrava che niente stesse accadendo, il bambù stava mettendo una serie di radici tali da sostenere un fusto così alto.

Allo stesso modo, nella vita, quando ci sembra di non ottenere risultati, quello che invece accade è che ci stiamo preparando per sostenere il peso del successo. Il tuo successo sarà direttamente proporzionato alla tua preparazione, al tuo sistema di radici.

Francesco Bizzarro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.